menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Foro Italico, cambia tutto: una sola carreggiata per le auto

Ripartono gli interventi per la realizzazione del collettore fognario. La conclusione dei lavori è prevista per il 18 febbraio. Il provvedimento prevede tre fasi differenti

Ricominciano i lavori al Foro Italico. E gli effetti per gli automobilisti da oggi saranno "tangibili". Cambia la viabilità del Foro Italico per consentire la prosecuzione dei lavori per il disinquinamento della fascia costiera che va dall’Acquasanta al fiume Oreto e il potenziamento del “sistema Cala”. Il provvedimento prevede tre fasi differenti. Intanto un lungo tratto del Foro Italico sarà percorribile su una sola carreggiata a doppio senso.

Nella prima fase, fino al 21 dicembre o fino all'ultimazione dei lavori, se precedente a tale data, nella carreggiata lato mare, nel tratto compreso tra via Lincoln al varco successivo alla Salita Mura delle Cattive, il Comune ha disposto la "chiusura totale al transito dei veicoli con deviazione sulla carreggiata opposta, mediante l’utilizzo dei varchi esistenti che andranno regolamentati di conseguenza". Stop totale per le auto. In parole povere si ricomincia daccapo con i lavori. Gli operai dovranno infatti risistemare una tubatura. Prevista anche l'istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta 0-24 sui due lati. Sono stati montati dei dispositivi che impediranno ai veicoli provenienti da piazza Tumminello di svoltare a sinistra verso via Lincoln e/o di effettuare l’inversione di marcia.

Per quanto riguarda la carreggiata lato monte, nel tratto compreso tra il varco precedente la Salita Mura delle Cattive e via Lincoln, è stata decisa l'istituzione del doppio senso di marcia "con divisori tipo defleco o simili". Saranno ricavate due corsie per ogni senso di marcia e istituito il divieto di sosta con rimozione coatta 0-24 sui due lati della carreggiata. Il semaforo, all'altezza di piazza Kalsa, funzionerà con luce lampeggiante gialla. Si provvederà alla realizzazione di segnaletica di cantiere, anche orizzontale, che indichi le deviazioni e le canalizzazioni.

Per la seconda fase, invece, dalla conclusione dei lavori della prima fase fino, e non oltre, al 21 gennaio, il tratto compreso tra 20 metri prima e dopo via Lincoln chiude al transito veicolare, con divieto di sosta e zona rimozione in entrambi i lati delle due semi-carreggiate. Infine la terza fase, dalla conclusione dei lavori della fase precedente, fino, e non oltre, il 18 febbraio. Nella carreggiata di monte, nel tratto compreso tra il varco che precede la Salita Mura delle Cattive, disposta la chiusura al transito veicolare e il divieto di sosta con rimozione coatta 0-24 sui due lati della carreggiata. Nella carreggiata lato mare, nello stesso tratto via all'istituzione del doppio senso di marcia con "divisori tipo defleco o simili", dicono dal Comune. Saranno ricavate due corsie per ogni senso di marcia e istituito il divieto di sosta con rimozione coatta 0-24 sui due lati della carreggiata.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Palermo usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento