Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca Tribunali-Castellammare / Foro Italico Umberto I

Ficus abbattuto al Foro Italico, dopo le polemiche arrivano i nuovi alberi

Il Comune ha avviato i lavori per la messa a dimora di altri arbusti. Il taglio del ficus aveva scatenato le ire di cittadini e ambientalisti per una scelta ritenuta "troppo drastica". Per gli esperti, invece, è stata dettata da ragioni di sicurezza

Il ficus tagliato

Dopo le polemiche, i nuovi alberi. Il Comune ha reso noto che sono stati avviati oggi i lavori per la messa a dimora nel prato del Foro Italico del primo dei nuovi alberi compensativi del "Ficus elastica", abbattuto per motivi di sicurezza, venerdì scorso.  

Le foto del ficus, o meglio di quel che resta, hanno fatto subito il giro del web, scatenando una "rivolta" popolare. In tanti hanno gridato allo scandalo accusando l'amministrazione comunale di avere adottato una soluzione troppo drastica. Gli esperti della società che per conto del Comune si occupa del controllo della stabilità degli alberi, aveva però precisato che era una scelta di buon senso: "Il ficus presentava una fessurazione verticale lungo il tronco, alto un metro e mezzo. I tessuti legnosi dell'albero erano degradati, recidere il tronco era d'obbligo visto che siamo in un'area giochi e relax frequentata da tantissime persone".

Tamburi e candele per l'ultimo saluto al ficus | Video

"Il settore del Verde di Palazzo delle Aquile - si legge in una nota - ha provveduto all'avvio delle operazioni di scavo e attende, probabilmente già domani, di conoscere dalla Soprintendenza per i Beni Culturali il parere sul nuovo albero da piantumare".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ficus abbattuto al Foro Italico, dopo le polemiche arrivano i nuovi alberi

PalermoToday è in caricamento