Forestali, sindacati al governo Musumeci: "Subito operai al lavoro per la prevenzione incendi"

Cgil, Cisl e Uil hanno scritto un documento indirizzato all'esecutivo regionale: "L'assessore regionale all'Agricoltura, Edy Bandiera, intervenga per fare partire i lavori"

"L'assessore regionale all'Agricoltura, Edy Bandiera, intervenga per fare partire i lavori di tutti i lavoratori forestali, per le urgenti attività di prevenzione incendi e la connessa realizzazione dei viali parafuoco". A chiederlo il segretario generale Fai Cisl Sicilia, Pierluigi Manca, il segretario generale Flai Cgil Sicilia, Tonino Russo e il segretario generale Uila Uil Sicilia, Nino Marino, che hanno scritto un documento indirizzato all'esecutivo regionale.

"Tenuto conto - si legge nella nota- che l’avvio dei lavoratori forestali quest’anno ha subito qualche ritardo dovuto all’emergenza Covid e alla connessa elaborazione dei protocolli sulla sicurezza che consentissero ai lavoratori di lavorare in maniera sicura ci troviamo ora nella situazione di dover accelerare in maniera consistente l’attività dei viali parafuoco per mettere in sicurezza l’importante risorsa bosco e non meno importante la sicurezza di tutti i cittadini siciliani".

"Chiediamo all’assessore Bandiera - aggiungono Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil Sicilia - un suo diretto intervento per valutare la possibilità di avviare al lavoro tutti i lavoratori forestali di tutti i contingenti proprio per raggiungere l’obiettivo di accorciare i tempi per la realizzazione delle opere di prevenzione incendi ed anche assicurare, in un periodo molto delicato sul versante sociale, un reddito a molti lavoratori e alle loro famiglie".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Crediamo - dichiarano Manca, Russo e Marino - che in un momento come questo più che una possibilità la nostra richiesta debba essere intesa come una opportunità, tenendo conto che i nostri lavoratori forestali in questi anni hanno dimostrato con la loro dedizione e il loro lavoro l’importanza dell’attività che svolgono nella manutenzione e salvaguardia dell’ambiente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'entrata da Mondello, poi il volo su via Libertà: attesa per l'esibizione delle Frecce Tricolori

  • Donna incinta positiva al Coronavirus ricoverata al Cervello: è tornata a Palermo da Londra

  • Mega rissa a Ballarò, in trenta si affrontano a pugni e sprangate: ferito anche un bambino

  • Coronavirus, finalmente ci siamo: per la prima volta zero contagi in Sicilia

  • Strage Capaci, Emanuele Schifani e quel papà mai conosciuto: "Non provo odio ma tanta rabbia"

  • Negativa a 3 tamponi, torna positiva al Covid: "Così sono ripiombata nell'incubo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento