I Forconi smobilitano, terminata occupazione di Palazzo dei Normanni

Il movimento guidato da Mariano Ferro ha abbandonato il presidio sotto l'Ars e cessa la protesta iniziata ieri pomeriggio al termine di una riunione con Cascio e gli assessori Russo e Armao

Protesta dei Forconi

I Forconi alzano bandiera bianca? Questo non si sa. Ma di sicuro c’è che il movimento ha abbandonato il presidio sotto l'Ars e cessa l'occupazione del Palazzo dei Normanni iniziata ieri pomeriggio. Al termine della lunga riunione che si è tenuta stamattina nella Sala Rossa con il presidente dell'Ars Francesco Cascio, gli assessori regionali ai Trasporti Russo e all'Economia Armao, la responsabile della società di riscossione Serit Sicilia, il leader del movimento de Forconi Mariano Ferro si era detto "insoddisfatto" e aveva detto che si era "lontani anni luce da una soluzione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nonostante ciò però i manifestanti hanno comunque deciso di smontare il palco allestito sotto l'ingresso principale e la delegazione che aveva occupato il Palazzo trascorrendo la scorsa notte in commissione affari istituzionali ha abbandonato l'edificio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Straordinario ritrovamento a Caltavuturo: scoperta strada del secondo secolo Dopo Cristo

  • Coronavirus, altri 65 nuovi casi in Sicilia: Palermo la provincia più colpita

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento