rotate-mobile
Cronaca Carini

Carini, Comune stanzia circa 100 mila euro: al via nuove demolizioni sul lungomare

All'inizio dell'anno nuovo le ruspe torneranno in azione per liberare dal cemento un altro tratto di litorale. Gli uffici dei Lavori pubblici hanno già avviato le procedure per l’assegnazione dell’appalto. Gli ultimi abbattimenti nell'area risalgono allo scorso settembre

Al via nuove demolizioni di villette abusive nel lungomare Cristoforo Colombo, a Carini. Il Comune ha stanziato 97 mila euro per liberare dal cemento un altro tratto di spiaggia e gli uffici dei Lavori pubblici del Comune hanno avviato anche le procedure per l’assegnazione dell’appalto. Lungo la fascia costiera le ruspe lo scorso settembre hanno abbattutto quattro edifici. E a giugno erano state aperte "altre due brecce sul muro".

Anche se procedono a rilento, a causa dei problemi economici dell'ente che è in dissesto e non può dunque accedere ai fondi di rotazione stanziati dal ministero dell’Interno, le demolizioni non si sono mai fermate da quando a guidare la giunta è il sindaco Giovì Monteleone. Al fine di riqualificare l'area il consiglio comunale ha anche approvato un regolamento per dare in concessione per 10 anni parti del litorale a privati disposti alla bonifica e alla demolizione delle costruzioni già acquisite sul litorale.


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carini, Comune stanzia circa 100 mila euro: al via nuove demolizioni sul lungomare

PalermoToday è in caricamento