menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Orlando "in the name of love": "Palermo contro la povertà"

Il sindaco ha ricevuto a Villa Niscemi Giulio Bono, Youth Ambassador siciliano per ONE, l'ente non governativo non-profit che è stato fondato dal cantante degli U2

Il sindaco Leoluca Orlando ha ricevuto, a Villa Niscemi, Giulio Bono, Youth Ambassador siciliano per ONE, l'ente non governativo non-profit che è stato fondato dal cantante Bono degli U2 e che si pone l'obiettivo di sostenere l'eradicazione, entro il 2030, della povertà estrema nelle regioni più indigenti del pianeta, specialmente in Africa. L'Associazione conta circa 7 milioni di sostenitori nel mondo, di cui quasi 60.000 in Italia.

Il sindaco ha espresso l'adesione dell'Amministrazione comunale agli obiettivi dell'organizzazione e, in particolare, a quelli della campagna "La povertà è sessista" che evidenzia come sono le donne a subire maggiormente la povertà e la difficoltà di accesso ai servizi, alla scuola, al lavoro.

"Questa campagna - ha detto Orlando - esprime ed è in grande sintonia con l'azione e con la visione politica della nostra Amministrazione. Da un lato perché si impegna contro la povertà, che è la base delle forme più odiose di ingiustizia e discriminazione, e perché sottolinea come la violenza di genere assume le più diverse facce, ma è sempre e comunque indice di un sottosviluppo culturale e materiale che trascina con sé la società nella sua interezza". Da parte del sindaco è stata data la disponibilità a dare visibilità alle iniziative che ONE vorrà realizzare nel territorio cittadino, per promuoverne obiettivi e ideali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento