rotate-mobile
Cronaca Boccadifalco / Via Baracca Francesco

Liquami in strada a Boccadifalco: il guasto lo ripara un residente

Dopo diversi mesi, vari sopralluoghi dei tecnici dell'Amap e incidenti stradali causati dal manto stradale viscido a causa delle acque nere un residente ha posto fine al problema inserendo un liquido colorato in un tombino d'ispezione

Un cittadino ripara la perdita di liquami dalle fogne di via Francesco Baracca a Boccadifalco. Il problema esiste da diversi mesi e vari sono stati sia i sopralluoghi dei tecnici dell’Amap, sia gli incidenti stradali causati dal guasto. L’ultimo si è verificato pochi giorni fa quando un motociclista è scivolato su un tornante viscido e si è lussato una spalla. “L'Amap – racconta il consigliere della quarta circoscrizione Antonino Abbonato - sosteneva che lo sversamento di liquami non apparteneva alla rete pubblica, ma grazie ad un privato che ha inserito un liquido colorato in un tombino d'ispezione si è venuto a conoscenza che il guasto era nella rete fognaria del Comune”. I cittadini hanno poi risolto il problema a proprie spese isolando il pozzetto che aveva la perdita e pagando l’operaio che ha eseguito il lavoro.

L’Amap intanto ha programmato un intervento nella rete fognaria nella vicina via Maddalena, dove i continui sversamenti di liquami crea ancora oggi disagi importanti ai residenti. Dopo gli ultimi e inutili spurghi si è deciso di progettare un intervento nella tubatura. Sarà necessaria, però, la chiusura totale della strada per qualche giorno e per questo occorre l’emanazione di un’ordinanza della Protezione Civile, considerato che la strada collega la città all'ospedale Ingrassia e l'aeroporto di Boccadifalco, sede dell'elisoccorso del 118, con lo stesso ospedale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liquami in strada a Boccadifalco: il guasto lo ripara un residente

PalermoToday è in caricamento