Scuola, flash mob al Politeama: "Torniamo in classe e facciamolo in sicurezza"

Manifestazione in programma l'8 giugno in piazza Castelnuovo. I sindacati chiedono a Governo e Ministero di garantire a settembre l'avvio delle lezioni investendo sull'istruzione: "Servono strutture belle e con spazi adeguati e attrezzati"

(foto archivio)

Chiedono investimenti per mettere la scuola "al centro non solo nel dibattito ma delle priorità reali del Paese". Le organizzazioni sindacali regionali e provinciali della Sicilia di Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals Confsal, Gilda Unams hanno programmato per lunedì 8 giugno, a partire dalle 11, un flash mob in piazza Castelnuovo (vedi locandina allegata), nella zona Politeama, per chiedere al Governo e al ministero dell’Istruzione di consentire il rientro a settembre nelle classi e per farlo in sicurezza dopo l'emergenza sanitaria del Coronavirus.

"Servono decisioni urgenti - scrivono - perché il tempo stringe, per una programmazione adeguata delle attività che assicuri il più possibile quelle in presenza, in modo compatibile con le regole imposte dall’emergenza. Per lavorare con classi e sezioni meno affollate, senza che per questo sia sottratta parte dell’offerta formativa e il fondamentale diritto di essere a scuola, servirebbero più spazi, obiettivo non facile, ma che si possono riottenere adattando quelli esistenti".

"È necessario - continuano - investire molte risorse, più di quelle al momento previste. Il diritto all’istruzione deve rientrare fra le priorità nelle scelte che Governo e Parlamento assumono. Vogliamo che questo avvenga con i fatti e non solo con le parole. È un'occasione straordinaria per rimettere al centro la scuola non solo del dibattito pubblico, ma delle priorità reali del Paese: gli investimenti che chiediamo oggi servono per la ripartenza, ma in prospettiva per rilanciare la scuola pubblica dotandola di strutture belle, con spazi adeguati e attrezzati per una scuola di qualità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Incidente al drive in della Fiera, malore dopo il tampone: marito e moglie con auto contro il muro

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento