Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Politeama / Piazza Verdi Giuseppe

“Del caffè me ne infischio": flash mob contro i posteggiatori

L'appuntamento è per sabato 22 dicembre di fronte al Teatro Massimo. La protesta è "contro la piaga dell'abusivismo perpetrato da chi chiede il pizzo ad ogni automobilista che parcheggia la propria auto"

Me lo fa prendere un caffè?” Se molti ormai si sono abituati, e rassegnati, a sentire questa frase ogni volta che posteggiano l’auto a Palermo c’è invece chi non si vuole arrendere al pizzo del posteggiatore abusivo. Un incubo che si materializza per tutte le categorie (studenti, lavoratori, donne, uomini, giovani ed anziani), a tutte le ore (dalla mattina alla notte) e in quasi tutti i luoghi (dagli uffici ai locali notturni).

Sabato 22 dicembre sarà il momento di ribellarsi, di “infischiarsene” del caffè e di urlare, anzi, fischiare, il proprio dissenso. Il gruppo Facebook “Posteggiamo i posteggiatori” infatti ha organizzato un flash mob dal titolo: “Del caffè me ne infischio… contro la piaga dell’abusivismo perpetrato da chi chiede il pizzo ad ogni automobilista che parcheggia la propria auto”. L’appuntamento è a piazza Verdi, di fronte al Teatro Massimo, alle ore 17.

E’ stato realizzato tra l’altro un divertente video dal titolo “Del caffè me ne infischio”. (GUARDA)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Del caffè me ne infischio": flash mob contro i posteggiatori

PalermoToday è in caricamento