Politeama, flash mob degli artisti di strada contro i cambiamenti climatici

L'iniziativa si inserisce nell'ambito delle varie manifestazioni di consenso seguite al "climate strike", lo sciopero per il "climate change", portato avanti con caparbietà e successo dalla giovane studentessa svedese Greta Thunberg

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Blu il colore del flash mob di oggi pomeriggio al Politeama "Pietre blu, poesie e colori" contro i cambiamenti climatici e a favore delle energie rinnovabili, promosso da Militanza artistica, il collettivo che raggruppa diversi artisti di strada, impegnati su tematiche ambientali e sociali. Udine, Torino, Roma e Palermo le città contemporaneamente coinvolte con le stesse modalità e il medesimo obiettivo: sensibilizzare l’opinione pubblica, spingendo quante più persone possibili a combattere le logiche di alcuni governi del mondo che, tutt’oggi, tendono ad investire su risorse deleterie per l’ecosistema e non rinnovabili.

L'iniziativa si inserisce nell'ambito delle varie manifestazioni di consenso seguite al "climate strike", lo sciopero per il "climate change", portato avanti con caparbietà e successo dalla giovane studentessa svedese Greta Thunberg. "Word, no war", uno dei tanti aforismi scritti su cartoncini, sassi, gusci di ostriche e semi di alberi che gli artisti di strada Toni Zanca, coordinatore della manifestazione di Palermo e autore del murales di Villa Filippina realizzato un anno fa in occasione della Marcia della Scienza, Antonio Curcio, noto per le mattonelle collocate in vari punti della città e dai messaggi vari, e il poeta Luigi Pio Carmina, autore della raccolta "Lacrime nere" e recentemente inserito nel dizionario critico della nuova letteratura italiana di Helicon editore, hanno condiviso con passanti, visitatori curiosi e turisti. Coinvolto nell'organizzazione dell'evento l'Istituto tecnico professionale "E. Ascione".

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento