rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Interventi in programma / Termini Imerese

Fiumi Torto e Barrattina, la Regione stanzia 4 milioni per contrastare le esondazioni

Palazzo d'Orleans ha predisposto la documentazione necessaria per pianificare le opere di messa in sicurezza dei due corsi d'acqua con l'obiettivo di mettere al riparo colture e insediamenti industriali

L'ufficio speciale per la progettazione della Regione ha predisposto la documentazione necessaria per pianificare gli interventi di messa in sicurezza dei fiumi Torto e Barrattina. I due corsi d'acqua, che attraversano il centro abitato di Termini Imerese, nel Palermitano, continuano a provocare danni e disagi con le loro esondazioni nei periodi di forti piogge e il governo Musumeci è pronto a stanziare quattro milioni di euro per mettere definitivamente al riparo colture e insediamenti industriali.

L'intervento sul Torto, che attraversa la zona in cui sorgono fabbriche e attività commerciali, prevede anche la risagomatura degli argini e, lì dove mancano, la loro ricostruzione con gabbioni di pietre.

L'input per le opere è partito dal presidente della Regione e adesso la Struttura commissariale contro il dissesto idrogeologico, alla quale gli uffici diretti da Leonardo Santoro hanno trasmesso il cosiddetto "Documento di indirizzo alla progettazione", può predisporre la gara per acquisire il progetto esecutivo.

"Stiamo bruciando le tappe - sottolinea Musumeci - e a breve potrà essere effettuata una profonda operazione di pulizia degli alvei, con l'eliminazione della vegetazione e di tutti quei i detriti che si sono accumulati in tanti anni di mancata manutenzione. C'è l'assoluto bisogno di porre per sempre fine ai disastrosi allagamenti che ciclicamente si verificano in un'area nevralgica del paese e che, ogni volta, viene messa in ginocchio con grave pregiudizio per la propria economia".


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiumi Torto e Barrattina, la Regione stanzia 4 milioni per contrastare le esondazioni

PalermoToday è in caricamento