Ortensie, agapanto e lisianthus per la Santuzza: oltre 3.500 i fiori sul carro

L'allestimento floreale è stato curato da alcune ditte legate ad Assofioristi di Confesercenti Palermo. Ferrante: "Non potevamo dimenticare il carro di Santa Rosalia a cui ci siamo dedicati con amore"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Più di 3500 fiori per decorare il carro di Santa Rosalia, con 32 fioristi al lavoro per omaggiare la patrona di Palermo. Assofioristi di Confesercenti Palermo ha contribuito con una grande composizione floreale al Festino 2020, quest'anno all'insegna delle misure di contenimento per il Covid-19. Tra i fiori che circondano la 'Santuzza' ci sono rose, ortensie, agapanto e lisianthus, scelti accuratamente dai professionisti dell'arte floreale che hanno progettato e allestito l'opera con le ditte "Bisconti", "Gambino", "Di Peri" e "Loredanflor di Paolo Cameretta".

"Ancora una volta Assofioristi ha voluto offrire il proprio contributo alla città - dice il presidente Ignazio Ferrante - e non potevamo dimenticare il carro di Santa Rosalia, a cui ci siamo dedicati con amore. Le nostre iniziative hanno sempre l'obiettivo di valorizzare Palermo, i suoi luoghi e le sue tradizioni. Ringrazio tutti i fioristi che hanno lavorato a questo progetto, presto ne realizzeremo altri".

"Anche in questa occasione - aggiunge Francesca Costa, presidente di Confesercenti Palermo - i maestri dell'arte floreale di Assofioristi sono riusciti a stupirci. L'allestimento realizzato in questi giorni è un omaggio alla città e ai palermitani che ha reso ancora più prezioso il carro di Santa Rosalia in cui, da sempre, i fiori sono protagonisti".

Torna su
PalermoToday è in caricamento