Finto intermediario finanziario approfittava dei commercianti disperati: denunciato

Un uomo di 71 anni - con diversi precedenti - è finito nei guai con l'accusa di truffa dopo le indagini effettuata dalla polizia. Si era fatto consegnare alcune migliaia di euro dalla sua vittima. E' successo a Termini Imerese

Si accreditava come intermediario finanziario approfittando delle difficoltà economiche dei commercianti. Un uomo di 71 anni (M.E. le sue iniziali) è stato denunciato dalla polizia per truffa. E' successo a Termini Imerese. I poliziotti del commissariato locale sono riusciti a identificare l'uomo nell’ambito di numerosi controlli effettuati per contrastare il fenomeno dell’abusivismo commerciale.

"Nel contesto di questi controlli - hanno spiegato dalla questura - gli agenti hanno avuto modo di dialogare con molti commercianti, instaurando un rapporto finalizzato a trasmettere un sentimento di legalità che generi fiducia nelle istituzioni. I poliziotti non si sono, cioè, limitati all’attività sanzionatoria, ma hanno anche prestato ascolto alle difficoltà e criticità manifestate dai commercianti del settore. E’ proprio in questo contesto che si è appresa la storia di un esercente che avendo bisogno di liquidità per la ristrutturazione di un immobile da destinare alla sua attività, in più occasioni, aveva consegnato somme di denaro in contanti, per alcune migliaia di euro, ad un uomo. Questi, fingendosi intermediario finanziario, gli aveva promesso di fargli conseguire il tanto desiderato finanziamento, ovviamente senza raggiungere alcun esito positivo".

Sono partite così le indagini della polizia che è poi riuscita a identificare il 71enne. "L'uomo - dicono dalla questura - ormai da anni non svolgeva più alcuna attività lavorativa, ma aveva assunto lo stesso comportamento anche con altri commercianti del centro termitano. Il 71enne, inoltre, risultava gravato da precedenti per truffa e per altri reati, oltre ad essere stato già colpito dalla misura di prevenzione personale dell’avviso orale emesso dal Questore di Palermo". L'uomo, quindi, è stato denunciato in stato di libertà per il reato di truffa alla competente procura della Repubblica presso il Tribunale di Termini Imerese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Nuovo Dpcm "spacca weekend" e spostamenti vietati: si cambia colore tra sabato e domenica?

  • Grida "mamma" e si accascia in cucina, morta bimba di 9 anni ad Acqua dei Corsari

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore: la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Musumeci chiede la zona rossa a Conte: "Altrimenti firmo io l'ordinanza"

  • La quindicenne costretta a prostituirsi: "Mi davano anche 150 euro a rapporto, ero un oggetto"

Torna su
PalermoToday è in caricamento