Cronaca Bonagia / Via dell'Ermellino

Falsomiele, finta farmacista entra in casa degli anziani

E' di bassa statura e veste di nero. Mistero nel quartiere: è partita la caccia a una donna che spacciandosi per la dipendente di una farmacia riesce, con diversi pretesti, a introdursi nelle case. Sul caso sta indagando la polizia

Si aggira nella zona di Falsomiele e   spacciandosi  per la dipendente di una farmacia riesce, con diversi pretesti, a introdursi nelle case. E  nel quartiere scatta la  caccia a una donna misteriosa.  La polizia sta indagando su una segnalazione pervenuta da parte della titolare di una farmacia di via dell’Ermellino. Secondo quanto riferisce si tratterebbe di una donna di bassa statura, robusta ed interamente vestita di nero.

Da diversi giorni fingendosi un’impiegata della farmacia, avvicina le persone, scegliendo soprattutto quelle anziane. Bussa alla porta, poi le raggira riferendo loro che hanno diritto ad un rimborso da parte della farmacia. Questo lo stratagemma: la donna chiede di vedere le medicine loro in uso e delle banconote per prendere nota dei numeri di serie in modo da effettuare il rimborso.

La polizia invita tutti coloro a prestare attenzione qualora dovessero essere avvicinati, in questa zona o in altri quartieri cittadini, "da una donna corrispondente alle descrizioni fornite, perché non risulta avere alcun rapporto di lavoro con nessuna farmacia, per evitare di diventare vittima dei suoi raggiri".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falsomiele, finta farmacista entra in casa degli anziani

PalermoToday è in caricamento