Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca Montepellegrino / Via dei Cantieri

Due giorni di sciopero alla Fincantieri, vertenza per il rinnovo del contratto

"Il sito di Palermo - dice Frank Ferlisi responsabile lavoro di Rifondazione Comunista Palermo - si trova in una posizione geografica strategica per la cantieristica. Nonostante questo gli operai lottano ogni giorno per mantenere in vita il posto"

Lo stabilimento Fincantieri di Palermo in sciopero domani e sabato su iniziativa della Fiom Cgil. L'agitazione è stata indetta per il rinnovo del contratto integrativo e per un'equa distribuzione dei carichi di lavoro tra i vari cantieri.

"Il sito di Palermo - dice Frank Ferlisi, responsabile lavoro di Rifondazione Comunista Palermo - si trova in una posizione geografica strategica per la cantieristica. Nonostante questo gli operai palermitani lottano ogni giorno per mantenere in vita il proprio posto di lavoro. Che ci siano forti interessi a cancellare l'unica grande struttura produttiva esistente in città e nell'intera provincia, è noto. C'è qualcuno che sogna di trasformare quel sito da officina di produzione in alberghi di lusso, centri commerciali, casinò, perfino stravolgendo l'identità e l'intera attività commerciale della zona".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due giorni di sciopero alla Fincantieri, vertenza per il rinnovo del contratto

PalermoToday è in caricamento