menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Corso Umberto a Bagheria

Corso Umberto a Bagheria

Oltre 500 mila euro di finanziamenti per Bagheria, presto i bandi per affidare i progetti

Dalla riqualificazione delle aree pedonali, alla realizzazione di un centro di orientamento sui servizi e dei cantieri culturali, passando per la sistemazione delle aree verdi e il risanamento ambientale della litoranea Aspra-Mongerbino tantissimi gli interventi previsti

Ammessi ai finanziamento, per un importo di oltre 560 mila euro, nuovi progetti presentati dal Comune di Bagheria. A dare la buona notizia il sindaco Patrizio Cinque che oggi ha ricevuto i decreti regionali di finanziamento. “E’ una buona notizia che ci rende orgogliosi del lavoro che sta compiendo l’ufficio programmazione – commenta il sindaco –. Ringrazio l’assessore Alessandro Tomasello e l’ex assessore Luca Tripoli che lavorò a questi progetti ed in particolare il geometra Onofrio Lisuzzo, responsabile apicale, e tutto lo staff della sua direzione VIII. Presto verranno avviati progettazione e bandi”.

Gli interventi previsti nel dettaglio - Al via la riqualificazione urbana e funzionale di via Città di Palermo e viale Giuseppe Bagnera (costo dell'opera 77.822,76 euro) e i lavori per la destinazione ad uso pubblico dell’immobile confiscato alla mafia, che si trova tra corso Butera, via Pittalà e via Scaduto (costo dell'opera 23.750 euro). 

Con i fondi verranno realizzati anche un centro unificato di orientamento e informazione sui principali servizi di rango urbano e i cantieri culturali giovanili in contrada Serradifalco (rivolti soprattutto ai soggetti diversamente abili e ai cittadini extracomunitari) saranno finanziati per un importo di 39.433,35 euro. E ancora i lavori per la sistemazione a verde di zone adiacenti strada Peep di contrada Monaco per un importo di 29.545 euro.

Si rifaranno il look anche corso Umberto, corso Butera e piano Stenditore ad Aspra: previsti lavori di riqualificazione che riguarderanno anche la sistemazione di elementi di arredo urbano  (costo 16.950 euro). E ancora oltre 122 mila euro saranno utilizzati per i lavori di riqualificazione della rete viaria urbana con sistemi di mobilità sostenibile finalizzati alla moderazione del traffico e alla riduzione dell’uso dell’automobile. Circa 19 mila euro serviranno per le spese per la progettazione definitiva inerente i lavori di riqualificazione di villa Pastoia, bene confiscato alla mafia.

Ad Aspra circa 135 mila euro saranno destinati ai lavori di riqualificazione e risanamento ambientale della litoranea Aspra-Mongerbino per la fruizione del mare. Infine finanziati il progetto Smart Light per un importo di 95.450 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento