Provini per film hard a Palermo, la polizia postale: annuncio autentico

Denunciato per simulazione di reato Angelo Gambino, webmaster di 35 anni. In un primo momento aveva raccontato alle forze dell’ordine che il suo numero nell’annuncio era stato pubblicato a sua insaputa. Invece ora ha ammesso di esserne l’autore

Film hard a Palermo, arriva il "contrordine": l’annuncio è autentico, la denuncia per truffa invece falsa. Almeno secondo quanto appurato dagli agenti della polizia postale che hanno denunciato il webmaster Angelo Gambino, 35 anni e residente a Bagheria, per simulazione di reato.

Nei giorni scorsi aveva suscitato clamore la denuncia sporta dall’uomo alla polizia postale e poi anche agli organi di stampa, di una truffa realizzata a suo danno da ignoti. Secondo la versione fornita in prima battuta Gambino, a sua insaputa ignoti avrebbero pubblicato su un noto sito web di annunci (www.adoos.it) un’inserzione dall’inequivocabile tenore con la quale si invitavano giovani donne palermitane alla partecipazione a provini di film “hard”.

L’uomo, a parole ignaro dell’annuncio, ne sarebbe venuto a conoscenza  - questa la versione fornita in denuncia - solo indirettamente a seguito delle  richieste di alcuni giornalisti addirittura radunatisi sotto casa sua per dare un volto all’autore dell’inserzione. Dopo laboriose indagini che si sono avvalse di importanti riscontri informatici, i poliziotti della Postale hanno verificato come l’annuncio in questione fosse  stato realmente pubblicato dall’uomo nel giugno 2010.

E’ stato lo stesso bagherese, messo dinanzi al fatto compiuto, ad ammettere di avere inserito l’annuncio, spinto dalla precarietà delle sue condizioni economiche e di salute, all’epoca dell’inserzione. Indagini in corso per riscontrare altri particolari forniti dall’uomo nel contesto della sua prima, falsa denuncia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Musumeci: "Mascherine obbligatorie anche all'esterno senza la distanza di un metro"

  • Capo in lutto per la morte di Irene, giovane mamma: "Non ti dimenticheremo mai"

  • Il Covid e la paura di un nuovo lockdown, Miccichè: "Sarebbe morte Sicilia"

  • Incidente in viale Lazio, con la Vespa si scontra con un’auto: morto 15enne

  • In Sicilia nuova ordinanza anti Covid: ingressi limitati nei locali, più controlli e stretta sui migranti

  • Coronavirus, in Sicilia accertati altri 29 nuovi positivi: tre a Palermo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento