Cronaca Monreale

Scenografo televisivo muore a Roma, Monreale piange la scomparsa di Filippo Sciortino

Aveva 55 anni. Ha collaborato per note trasmissioni, come il Grande Fratello, e serie tv. Fu lui a realizzare le scenografie della sfilata di Dolce e Gabbana nella cittadina normanna. Il ricordo del sindaco Orlando: "Con la sua straordinaria creatività ha realizzato grandi produzioni artistiche"

Monreale piange Filippo Sciortino, noto scenografo di programmi tv, morto ieri all'età di 55 anni dopo aver accusato un malore mentre si trovava a Roma, dove si trovava per lavoro. Ha collaborato per alcune note trasmissioni come il Grande Fratello, e serie tv come il Cacciatore 2. Quattro anni fa è stato lui a realizzare la scenografia della sfilata di Dolce e Gabbana nella cittadina normanna dove viveva.

"Con la sua straordinaria creatività ha realizzato grandi produzioni artistiche. Il suo legame con la città di Palermo era profondo. Ai familiari esprimo la mia vicinanza in questo momento di preghiera e sofferenza", con queste parole lo ricorda il sindaco Leoluca Orlando.

Il cugino Antonino Sciortino lo descrive, attraverso i social, come "una persona speciale, piena di entusiasmo e vitalità. Hai fatto - aggiunge - la dovuta gavetta e le tue immani capacità ti hanno fatto diventare un grandissimo artista della televisione e del cinema, i tuoi rapporti con gli altri erano sempre cortesi e gioviali. Sei stato apprezzato da tutti quelli che ti hanno conosciuto. Riposa in pace, caro cugino mio".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scenografo televisivo muore a Roma, Monreale piange la scomparsa di Filippo Sciortino

PalermoToday è in caricamento