Cronaca

La Fiera conquista i palermitani: boom di visite nella prima settimana

Migliaia i visitatori che hanno già visitato gli stand inaugurati il 26 maggio. Tra i viali anche uno spazio dedicato gli sposi e uno alle eccellenze madonite. Ricca anche l'area food

Bilancio positivo quello registrato nella prima settimana della Fiera del Mediterraneo. Migliaia i visitatori che hanno già visitato gli stand inaugurati il 26 maggio. Tra i viali della Fiera è possibile trovare di tutto, dai casalinghi ai complementi di arredo, dagli attrezzi per il giardino alle concessionarie di auto e moto, abbigliamento, oggettistica orientale, giochi per bambini, tutto per gli sposi e uno stand dedicato alle eccellenze madonite. Ricca anche la grande Area Food con il suo street food e altri piatti tipici. Ogni sera sul palco uno spettacolo diverso con le band del momento, a cura di Sasà Taibi.

In calendario, nei prossimi giorni: martedì 5 giugno Armand Curameng e Mirko Ciulla, mercoledì 6 giugno i “Non dire no” tributo a Lucio Battisti e Vannini band, giovedì 7 giugno serata raggae con i “Maracujah”, venerdì 8 giugno omaggio a Biagio Antonacci con i “Semplicemente B”, sabato 9 giugno serata Autori italiani con gli “Stile libero” e domenica 10 giugno la finale del talent “Find the voice” organizzato dall’Ateneo musicale di Palermo. E a raccontare ogni giorno la Fiera ci pensa Rta nella sua regia mobile con dirette radio-televisive quotidiane.

La Fiera è aperta tutti i giorni, da lunedì al venerdì, dalle 16 alle 24. Sabato e domenica dalle 10 alle 24. Biglietto intero 2,50 euro, biglietto promozionale 0,50 , biglietto ridotto 1,50 euro (bambini da 7 a 14 anni), ingresso gratuito bambini da 0 a 6 anni. Ingresso gratuito dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 19.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Fiera conquista i palermitani: boom di visite nella prima settimana

PalermoToday è in caricamento