Ficarazzi, monitoraggio del fiume Eleuterio e delle zone a rischio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il 23 febbraio è stato attivato un nucleo operativo di protezione civile, così ha stabilito il primo cittadino di Ficarazzi, avv. Paolo Francesco Martorana, per evitare che il sopraggiungere di condizioni metereologiche avverse colga il territorio municipale di sorpresa.

Pertanto, il nucleo operativo, coordinato dal geom. Giuseppe Greco, capo ufficio di Protezione Civile comunale, ha svolto sopralluoghi e monitoraggi alla foce e a valle del fiume Eleuterio e ha verificato la regolarità delle zone a rischio idraulico.

Non per nulla, era il 28 novembre 2013 quando con determinazione sindacale il primo cittadino di Ficarazzi aveva previsto la costituzione di un organo tecnico, il quale fronteggiasse eventuali situazioni di emergenza. Così come espresso dall'amministrazione comunale, la costituzione di un'unità operativa non deve suscitare inutili allarmismi; il provvedimento si traduce in un atto di prevenzione e di presa di responsabilità da parte dell'amministrazione comunale.

Torna su
PalermoToday è in caricamento