Cronaca

Cinisi, a fuoco la pizzeria Impastato Rogo causato da corto circuito

Secondo quanto accertato dai pompieri l'incendio sarebbe di origine accidentale. Le fiamme hanno danneggiato i motori delle celle frigorifere e dei condizionatori. La relazione dei vigili sarà consegnata ai carabinieri

La pizzeria Impastato distrutta dal rogo

Sarebbe di origine accidentale l'incendio scoppiato la scorsa notte nel magazzino della pizzeria di proprietà di Giovanni Impastato, fratello di Peppino Impastato. Lo hanno accertato i Vigili del fuoco che oggi depositeranno la relazione ai carabinieri di che indagano sull'incendio. Sembra che sia stato un corto circuito, dovuto al sovraccarico per la presenza di numerosi motori per le celle frigorifere, a fare scoppiare l'incendio domato all'alba.

Il rogo, scoppiato intorno all'una, ha danneggiato i motori delle celle frigorifere e dei condizionatori. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno provveduto a domare le fiamme. Non si sono registrati feriti o danni. L'INTERVISTA A GIOVANNI IMPASTATO.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinisi, a fuoco la pizzeria Impastato Rogo causato da corto circuito

PalermoToday è in caricamento