rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Sanità, la Fials Sicilia: "Stabilizzare i precari che lavorano nelle carceri"

Lo scrive in una nota la segreteria regionale guidata da Sandro Idonea che rivendica "pari dignità agli operatori sanitari in attesa della stabilizzazione"

La Fials Sicilia sollecita tutte le Aziende sanitarie ad accelerare i processi di stabilizzazione del personale che opera all’interno delle carceri siciliane. Lo scrive in una nota la segreteria regionale guidata da Sandro Idonea che rivendica “pari dignità agli operatori sanitari in attesa della stabilizzazione”. 

La Fials Sicilia torna così a chiedere con forza di portare a termine “il processo di stabilizzazione degli operatori impegnati in prima linea nella lotta contro il Covid 19, oltre al difficile compito di assicurare la quotidiana assistenza al personale recluso. La legge Madia - scrive la Fials - offre la concreta possibilità di una svolta nella normalizzazione del rapporto di lavoro svolta per altro sollecitata e condivisa dall'assessorato". Da qui la richiesta inviata all'assessore regionale Razza e ai direttori generali delle Asp.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, la Fials Sicilia: "Stabilizzare i precari che lavorano nelle carceri"

PalermoToday è in caricamento