Fiab Palermo bike&trek: "Il Consiglio ha approvato le nostre proposte su bici e mobilità sostenibile"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Ieri siamo stati ascoltati, in audizione telematica, presso la Seconda commissione del Comune (Urbanistica e Mobilità) per parlare della nostra lettera del 16 aprile scorso. Appena tre ore dopo, la commissione ha presentato al Consiglio comunale un ordine del giorno che è stato approvato a maggioranza. L'ordine del giorno impegna l'amministrazione comunale "all'ampliamento del servizio del periodo di utilizzo gratuito del bike sharing (almeno da mezz'ora a 1 ora); a incentivare al "bike to work" tutti i dipendenti comunali; alla manutenzione ordinaria delle piste ciclabili esistenti e “green way" immediatamente utilizzabili; alla realizzazione di dorsali ciclabili con segnaletica di emergenza per connettere i principali poli di attrazione del traffico: scuole, uffici pubblici, giardini, ospedali; all'avvio immediato dell'ufficio biciclette come punto di incontro con le associazioni, i cittadini e il Comune per la proposta di soluzioni immediatamente eseguibili su scala di quartiere".

Tra gli obiettivi dell'ordine del giorno c'è la promozione di "campagne informative e di sensibilizzazione, finalizzate all’incentivazione della mobilità attiva, pedonale e ciclabile, come stile di vita più sano e sicuro e come modo di trasporto urbano resiliente"

Siamo soddisfatti del risultato, perché è un primo segnale di un cambiamento, un primo passo per permettere alla città di ripartire dopo l’emergenza Covid19. Il nostro lavoro è appena cominciato a tutti noi siamo pronti ad aiutare il Comune in questa nuova strada per rendere la città, un posto migliore, per tutti.

Si poteva fare di più? Sì! Un esempio la pulizia e recinzione di alcuni tratti della greenway “Unesco” Palermo-Monreale (già di proprietà del Comune) potevano essere indicati in modo più chiaro. Queste porzioni di percorso, nelle more del completamento del progetto e della realizzazione della greenway, possono già da adesso (previa pulizia) essere utilizzati, per ricavare ulteriori spazi verdi fruibili dalla popolazione utili ad aumentare il distanziamento sociale in questo momento di pandemia.

La nostra non vuole essere una critica, ma una ulteriore proposta di miglioramento per sfruttare gli spazi urbani. Il nostro lavoro è appena cominciato a tutti noi siamo pronti ad aiutare il comune in questa nuova strada per rendere la città un posto migliore, per tutti.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento