Cronaca

Festival Iccn del patrimonio immateriale Unesco nel 2016, Monreale ed il "cambio che non c'è"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

La Sicilia ospiterà ospiterà il terzo Festival ICCN del Patrimonio Immateriale UNESCO nel 2016 ma Monreale sarà esclusa dalla stessa, l'amministrazione sempre attiva con inutili proclami, questa volta tace!

Di fronte a tanta improvvisazione  - dichiara Flavio Pillitteri v. portavoce del PDR Monrealese - c'è da chiedersi se per Sindaco e Giunta l'Unesco si limiti solamente a qualche manifestazione dell'Estate Monrealese oppure a qualche Karaoke in Piazza. 

E' questo il cambio di logica!? 

Dopo tanti proclami a mezzo stampa sulle opportunità prodotte dall'inclusione nel circuito Unesco è proprio dall'Unesco che arriva una delle più grandi bocciature "un vero e proprio cartellino rosso" al Sindaco Capizzi che rappresenta una grave bocciattura politica ed Amministrativa senza precedenti e della quale l'Amministrazione non può che assumersi tutte le responsabilità.

Responsabilità che deve prendersi in particolar modo nei confronti dei soggetti turistici, economici, culturali ed istituzionali che vedono così sfumare una grande opportunità di sviluppo.

E' chiaro la gestione amministrativa non può più essere frutto di improvvisazione auspichiamo che da oggi si comincia ad amministrare in modo più concreto, pragmatico e pensando realmente al bene della città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festival Iccn del patrimonio immateriale Unesco nel 2016, Monreale ed il "cambio che non c'è"

PalermoToday è in caricamento