Cronaca Tribunali-Castellammare / Foro Italico Umberto I

Ordinanza del sindaco per il Festino: stop a superalcolici e a contenitori in vetro e alluminio

Obbligo per esercizi pubblici e ambulanti di distribuire bevande in bicchieri biodegradabili; mentre quelle in bottiglie di plastica dovranno essere vendute senza tappo. Il provvedimento sarà in vigore da mercoledì fino alle 3 di giovedì. Per i trasgressori sanzioni da 25 a 500 euro

Foto archivio

Divieto di vendita di superalcolici, obbligo di versare le bevande in contenitori biodegradabili (vetro e alluminio saranno banditi) e di distribuire bibite in bottiglie di plastica senza tappo. E' quanto preve un'ordinanza appena emanata oggi dal sindaco Leoluca Orlando, in occasione del Festino di Santa Rosalia.

Il provvedimento - che sarà in vigore da mercoledì fino alle 3 di giovedì - riguarda sia gli esercizi pubblici sia gli ambulanti che operano in corso Vittorio Emanuele, piazza Marina, via Cala, Foro Italico, zona Piazza Kalsa, via Lincoln, zona Stazione Centrale (piazza Giulio Cesare), piazza Fonderia, via Maqueda ma anche le borgate marinare di Sant'Erasmo, Acquasanta, Mondello, Sferracavallo.

"E' necessario - scrive il sindaco nell'ordinanza - il posizionamento di appositi carrellati, nei siti individuati per il conferimento di eventuali bottiglie e lattine portate al seguito dai cittadini che parteciperanno all'evento. Tale servizio deve essere integrato con l'ausilio di altri veicoli della Rap, il cui personale dovrà provvedere ripetutamente allo svuotamento dei contenitori". Per i trasgressori sono previste sanzioni da 25 a 500 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordinanza del sindaco per il Festino: stop a superalcolici e a contenitori in vetro e alluminio

PalermoToday è in caricamento