rotate-mobile
Cronaca Tribunali-Castellammare

Festino, prima edizione on line: si lavora per la diretta streaming

L'assessore alla Cultura Giambrone: "Mai ha un suo spazio web con un sito, una pagina facebook ed un profilo twitter ad hoc. Abbiamo voluto raggiungere più facilmente anche le nuove generazioni"

Ormai mancano pochi giorni al corteo che vedrà il Carro trionfale con la statua della Santuzza sfilare dalla cattedrale fino ai Quattro Canti per il momento centrale del 388° Festino “Dedicato a chi fa miracoli”. Il Festino di Santa Rosalia per la prima volta nella sua storia è online. La 388sima edizione, infatti, sarà ricordata anche per l'utilizzo del web. Sul sito www.festinodisantarosalia.it e sulla pagina facebook https://www.facebook.com/388festinosantarosalia ci sono tutte le informazioni, foto, archivio e programma per coloro che volessero avere tutte le notizie.

C’è anche il profilo twitter twitter.com/388festino curato dallo staff. Inoltre si sta lavorando alla possibilità di coprire in diretta streaming il corteo del 14 sera. “E’ la prima volta che il Festino ha un suo spazio web con un sito, una pagina facebook ed un profilo twitter ad hoc – ha spiegato l’assessore alla Cultura, Francesco Giambrone – Abbiamo voluto utilizzare pienamente la comunicazione via web per raggiungere più facilmente anche le nuove generazioni".

IL MIRACOLO CHE VORREI. Tutti gli appassionati della tradizionale Festa di Santa Rosalia possono trovare informazioni, foto, la storia, il backstage, il video per imparare i passi del Festmob, notizie e contatti e interagire inviando foto e partecipando direttamente. Una sezione del sito è riservata al “miracolo che vorrei” (guarda); in questa sezione ciascun cittadino può chiedere simbolicamente una grazia. Già tantissime le adesioni: c’è chi chiede un altro figlio, chi una città migliore e chi più lavoro per tutti.

PRIMO PHOTOCONTEST FESTINO. Tutti coloro che fossero interessati, dal 13 luglio, potranno inviare le foto di ques’edizione del Festino o delle edizioni passate, tramite il modulo di adesione e relativo regolamento http://www.ifestino.it/invia-la-tua-foto e partecipare così al primo Photocontestfestino. Le foto migliori saranno stampate ed esposte in una mostra collettiva.

UN FESTINO PER TUTTI. La presenza dei portatori di handicap è una novità di quest’anno che, speriamo, diventi “straordinariamente normale” negli anni a seguire. Per consentire la partecipazione, di quanti normalmente non hanno accesso ad una festa così movimentata, i coordinatori del Festino stanno lavorando con l’Ufficio H del Comune, che mette a disposizione pulmini equipaggiati per il trasporto da un’area di parcheggio riservata fino al luogo di partenza del Corteo e, successivamente, dal luogo di arrivo al Foro Italico di nuovo all’area di parcheggio. (info e prenotazioni: 0916513431 - 091.6573362 o 091.421491, via Franco Taormina 1).
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festino, prima edizione on line: si lavora per la diretta streaming

PalermoToday è in caricamento