Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca

Terrasini si prepara alla "Festa di li schietti": nella Villa a Mare spunta un murales 

Lavori in corso nell'area antistante il lungomare che ospita l'anfiteatro e il parco per i bambini. Il sindaco Giosuè Maniaci e l'assessore Vincenzo Cusumano insieme ai volontari e al Comitato degli schietti hanno colorato i muri dello spazio

Il murales realizzato a Villa a Mare a Terrasini

Terrasini si prepara alla "Festa di li schietti", tradizione risalente alla metà dell'800. Questa mattina nella Villa a Mare, l'area antistante il lungomare che ospita l'anfiteatro e il parco per i bambini, è stato realizzato un murales che rappresenta uno "schetto", ovvero uno scapolo, in abiti tradizionali siciliani affiancato da una scritta colorata. A realizzarlo gli artisti Vito Cardinale e Maria Maniaci.

Sul posto anche il sindaco Giosuè Maniaci, l'assessore Vincenzo Cusumano, alcuni volontari e il comitato degli "schietti" che hanno collaborato a ripulire il muro, sul quale è stato realizzato il graffito. Domani mattina alle 10.30 nella Villa si terrà la tradizionale "mangiata" che apre ufficialmente la festa.

Il momento culmine della manifestazione, l'alzata dell'albero, si terrà il primo aprile. Si tratta di una prova di destrezza con la quale il giovanotto "schetto" (scapolo) dimostra la sua abilità e la forza fisica in modo da impressionare la ragazza dei suoi sogni ed arrivare a conquistarne il cuore. Il giovane non solo alzerà l'albero - ,un arancio amaro del peso di 50/55 kg -  con una sola mano, ma lo farà roteare più tempo possibile, dimostrando la sua forza e la sua virilità.

Tutte le iniziative in programma dal 31 marzo al 2 aprile

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrasini si prepara alla "Festa di li schietti": nella Villa a Mare spunta un murales 

PalermoToday è in caricamento