Blitz della Finanza alla festa patronale di Polizzi Generosa: sequestrati 200 prodotti

Portati via braccialetti, collane e orecchini. Per i due trasgressori finiti nel mirino delle Fiamme Gialle, oltre alla segnalazione alla Camera di Commercio, è stata comminata una sanzione amministrativa

La merce sequestrata

Blitz della guardia di finanza nel corso della festa patronale di Polizzi Generosa. Nel mirino alcuni venditori ambulanti. Il bilancio è di 200 prrodotti sequestrati. In azione le Fiamme Gialle della Tenenza di Petralia Soprana. "I militari, in particolare - si legge in una nota - hanno effettuato, in due distinte operazioni, il sequestro di oltre 200 prodotti privi delle indicazioni minime inerenti la sicurezza generale dei prodotti e avvertenze d’uso a garanzia del consumatore. La merce esposta al pubblico per la vendita sui banconi di due ambulanti era costituita principalmente da articoli di bigiotteria quali braccialetti, collane, collanine e orecchini". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre al sequestro amministrativo della merce, ai due trasgressori – segnalati alla Camera di Commercio - è stata comminata una sanzione amministrativa per la violazione del Decreto legislativo 206/2005. "Il settore del contrasto alla commercializzazione di prodotti non sicuri e del contrasto alle pratiche commerciali operate in violazione del “Codice del Consumo” - si legge nella nota - è un ambito nel quale la guardia di finanza investe specifiche risorse al fine di garantire, da un lato, l’incolumità del consumatore finale, sottraendolo al rischio di poter entrare in contatto con articoli pericolosi e potenzialmente dannosi, e, dall’altro, la correttezza delle regole del mercato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento