rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Festa dei morti, Orlando: "Fare memoria è importante per costruire un futuro libero dalla mafia"

Il sindaco questa mattina, in occasione della tradizionale giornata dedicata alla commemorazione dei defunti e alla presenza delle massime autorità civili e militari della città, ha preso parte alla celebrazione della Santa Messa in suffragio dei Caduti per la Patria di tutte le Guerre

Il sindaco Leoluca Orlando questa mattina, in occasione della tradizionale giornata dedicata alla commemorazione dei defunti e alla presenza delle massime autorità civili e militari della Città, ha preso parte alla celebrazione della Santa Messa in suffragio dei Caduti per la Patria di tutte le Guerre, officiata dal decano dei cappellani militari presso il Sacrario militare, che si trova al cimitero dei Rotoli. Successivamente, il primo cittadino di Palermo ha partecipato alla deposizione di un cuscino di fiori sulla stele commemorativa delle Medaglie d'oro siciliane all'interno del parco Piersanti Mattarella (Giardino Inglese). 

"Questa mattina - ha dichiarato il sindaco - ricorre l'annuale e doloroso omaggio della celebrazione eucaristica al Cimitero di Santa Maria dei Rotoli per ricordare le vittime militari cadute nell'adempimento del loro dovere e qui, adesso, in questo parco Piersanti Mattarella, dedicato a una vittima del dovere istituzionale, per ricordare le Medaglie d'oro anche loro vittime del dovere istituzionale e per fare memoria, costruire un futuro libero dalla violenza, dalle guerre e dalla sopraffazione criminale della mafia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa dei morti, Orlando: "Fare memoria è importante per costruire un futuro libero dalla mafia"

PalermoToday è in caricamento