Cronaca Libertà / Piazza Vittorio Veneto

Giornata delle Forze Armate Orlando: “Italia ripudia la guerra”

A piazza Vittorio Veneto la tradizionale cerimonia alla presenza, tra gli altri, del ministro del Lavoro Enrico Giovannini, del questore Nicola Zito e del comandante dei carabinieri Giuseppe Governale

Un momento della cerimonia

Il sindaco Leoluca Orlando, questa mattina, insieme al Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Enrico Giovannini, ha presenziato alla cerimonia di inaugurazione della Festa delle Forze Armate che, come ogni anno, si è tenuta in piazza Vittorio Veneto presso il monumento ai caduti.

Al tradizionale Alzabandiera, tra gli altri, sono intervenuti per il Comune l’assessore alla Cultura Francesco Giambrone e il presidente del Consiglio comunale Salvatore Orlando, il Prefetto Francesca Cannizzo, il questore Nicola Zito, il comandante della Regione Militare Sud, Generale Corrado Dalzini, il comandante dei carabinieri, Generale Giuseppe Governale, il Rettore dell’Università Roberto Lagalla e il presidente del Tribunale Leonardo Guarnotta.

“Oggi – ha dichiarato il sindaco Leoluca Orlando - siamo qui a testimoniare ammirazione e gratitudine ai nostri Caduti in guerra e nelle missioni internazionali di pace. L’Italia ripudia la guerra – ha concluso il Sindaco - ed è impegnata in una battaglia di civiltà nei riguardi di quanti teorizzano che essa possa essere una valida risoluzione dei conflitti”.

Al cospetto delle principali autorità militari e civili cittadine, hanno partecipato anche i bambini delle scuole elementari di Palermo. In loro presenza è stato letto il messaggio del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e sulle note del Silenzio sono state deposte le corone di alloro davanti al monumento ai Caduti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata delle Forze Armate Orlando: “Italia ripudia la guerra”

PalermoToday è in caricamento