Cronaca

L'arma dei carabinieri spegne 205 candeline, festa nella caserma Carlo Alberto dalla Chiesa

Durante la cerimonia di celebrazione il comandante della Legione Sicilia Cataldo ha fatto un bilancio delle attività svolte e rivolto un pensiero ai militari prematuramente scomparsi: "Con sequestri e confische mafia colpita al cuore"

"L'attività di prevenzione di tipo patrimoniale ha portato al sequestro e alla confisca di cospicue ricchezze di dubbia o di definitivamente accertata illecita provenienza. Tale impegno, al di là del valore delle sostanze acquisite all'Erario, colpisce al cuore il funzionamento delle organizzazioni criminali, prosciugandone le fonti di finanziamento. Essa ha un alto valore dimostrativo nella pubblica opinione, perché afferma un sacrosanto principio: il crimine non paga e la legalità conviene". Lo ha detto il comandante della Legione carabinieri Sicilia, generale di divisione Giovanni Cataldo, durante la cerimonia di celebrazione del 205esimo annuale di Fondazione dell'Arma nella caserma Carlo Alberto dalla Chiesa, a Palermo. 

Il generale ha ricordato anche l'attività di Nas e Noe, insieme a quella dei reparti territoriali e speciali. "In Sicilia pressante è stata l'attività dell'Arma nel contrasto a ogni forma di inquinamento e agli illeciti nel ciclo di smaltimento dei rifiuti - ha detto -, a protezione di un territorio la cui vocazione agricola e turistica sta trovando continue e sempre maggiori conferme". Ma dal comandante della Legione carabinieri Sicilia è arrivato anche un "pensiero affettuoso, commosso e riconoscente" a tutti i militari prematuramente scomparsi che "hanno lasciato in ognuno di noi un vuoto difficilmente colmabile. Ai parenti dei nostri caduti va il più affettuoso abbraccio di tutti noi. Un pensiero di sincera vicinanza, inoltre, desidero rivolgere ai 480 carabinieri che, in Sicilia, nel corso dell'anno appena trascorso hanno riportato ferite in servizio, nell'adempimento del loro quotidiano e silente dovere".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'arma dei carabinieri spegne 205 candeline, festa nella caserma Carlo Alberto dalla Chiesa

PalermoToday è in caricamento