menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

8 marzo, una scultura ricorda le vittime del rogo della Triangle Shirtwaist Company

E' stata realizzata dallo scultore Mariano Brusca e posta sulla parete dell’auditorium Stella Maris nel porto

In occasione della giornata internazionale della donna, il sindaco Leoluca Orlando ha partecipato alla cerimonia di donazione alla cittadinanza da parte della Uil Sicilia di una scultura in bassorilievo, realizzata dallo scultore Mariano Brusca, posta sulla parete dell’auditorium Stella Maris nel porto, in ricordo delle 38 ragazze, di cui 24 siciliane, vittime del rogo della Triangle Shirtwaist Company, del 25 marzo 1911 la cui storia è raccontata da Ester Rizzo nel libro “Camicette Bianche”.

Nel 2015 alcuni comuni hanno chiesto e ottenuto l’autorizzazione per intitolare a quelle sfortunate migranti, una via, una piazza o apporre una lapide o una targa commemorativa in luoghi simbolo della città. A Palermo lo scorso 26 novembre l'amministrazione comunale intitolò il viale principale del Giardino delle Rose di villa Terrasi a Caterina Uzzo, unica palermitana vittima dell'incendio della Triangle Shirtwaist.

Prima della cerimonia si è svolto all'interno dell'Auditorium un incontro dedicato all'argomento moderato da Grazie Mazzè responsabile del coordinamento Pari Opportunità e Politiche di Genere di Uil Sicilia, a cui ha preso parte oltre al sindaco Leoluca Orlando anche il segretario Uil Sicilia, Claudio Barone, il presidente della Toponomastica del Comune, Michelangelo Salomone, il consigliere e presidente della Commissione Cultura del Comune di Palermo, Fausto Torta, i sindaci e i rappresentanti dei Comune di Monreale, Bisacquino, Licata, Casteldaccia, Sciacca, Mazara del Vallo, Sambuca di Sicilia, Capaci, Canicattì, Castelvetrano, Cerami, Cerda e Noto, luoghi di origine delle vittime siciliane e il presidente della Consulta delle Culture, Delfina Nunes.

“Questa iniziativa della Uil Sicilia – ha commentato il sindaco e presidente di Anci Sicilia, Leoluca Orlando – è una delle tante iniziative che ricordano che Palermo è la città dell'accoglienza che ha conosciuto la migrazione e che oggi accoglie fiera tutti i migranti. Oggi in coincidenza con la giornata internazionale della donna è doveroso ricordare quella terribile tragedia del  Triangle Shirtwaist Company che ha spezzato tante vite per lo sfruttamento delle donne e dei migranti, piaga oggi tristemente attuale, Oggi non vogliamo ricordare solo un numero di vittime, ma donne e quindi persone con storie e affetti diversi e una comune origine siciliana”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento