Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca

Treni, stop all'aumento dei biglietti: "Un aiuto concreto per le famiglie"

Lo dice l'Adiconsum commentando l'emendamento alla legge finanziaria, approvato dall'Assemblea regionale siciliana, che ha sancito il blocco del rialzo del costo dei ticket ferroviari già in atto dal primo gennaio 2023

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Avevamo chiesto che il tema fosse trattato, e oggi grazie all'approvazione definitiva di un emendamento della legge finanziaria, l'Assemblea regionale siciliana ha sancito il blocco del rialzo del costo dei biglietti ferroviari già in atto dal primo gennaio 2023, previsto dal contratto di servizio tra Regione e Trenitalia. E' un provvedimento giusto, l’aumento avrebbe inciso gravemente sulle casse familiari dei tanti lavoratori pendolari e di tutti coloro che hanno necessità di spostarsi per diverse esigenze".

Ad affermarlo, commentando lo stop all’aumento dei biglietti dei treni in Sicilia, Francesco Carbone, presidente regionale di Adiconsum Sicilia, l’associazione dei consumatori promossa dalla Cisl.

"Si tratta di un aiuto concreto per aiutare i bilanci delle famiglie, già provati dall’inflazione. Apprezziamo l'attenzione sul tema da parte dei deputati regionali e dell'istituzione tutta che ha destinato le somme necessarie a non appesantire le spese di tanti lavoratori", conclude Carbone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treni, stop all'aumento dei biglietti: "Un aiuto concreto per le famiglie"
PalermoToday è in caricamento