Cronaca

Ferragosto "bravo" tra droga e alcol Arrestate nove persone e 43 denunciate

In manette due diciassettenni che insieme ad un complice diciannovenne avevano organizzato tra Isola e Capaci un vero e proprio mercato di stupefacenti. Ventidue le persone fermate ubriache alla guida

Una pattuglia dei Carabinieri

Avevano organizzato un piccolo mercato della droga. I protagonisti giovanissimi, un diciannovenne e due diciassettenni tutti residenti al quartiere Zen, sono stati arrestati dai carabinieri dopo essersi appostati in alcune zone nei pressi del litorale tra Isola e Capaci molto affollato di giovani sin dalle prime ore della serata del 14 agosto.  I tre ragazzi avevano pensato bene di approfittare della ricorrenza per rinvigorire il proprio losco giro d’affari. Durante la perquisizione i carabinieri hanno trovato: 35 grammi di marijuana, 25 dosi di hashish da 1 grammo, una dose di cocaina, 200 euro suddivisi in banconote di piccolo taglio.

Non è andata meglio ad Altavilla Milicia dove i carabinieri hanno arrestato con l’accusa coltivazione di sostanza stupefacente e detenzione ai fini di spaccio G. D., trentenne palermitano trovato in possesso di tre dosi di marijuana nascoste all’interno di un pacchetto di sigarette. Nella propria abitazione l’uomo aveva una fornitura non di poco conto: un grammo di cocaina, 5 di hashish, 7 di marijuana ed una mini serra in balcone con cinque vasi contenenti altrettante piante di marijuana dell’altezza di mt. 1,5 circa. Tutto è stato posto sotto sequestro.

A San Filippo Neri, infine, i carabinieri hanno arrestato G. M. giovane palermitano di 22 anni con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio. I militari, infatti,  hanno sorpreso il giovane, all’interno del quartiere Zen 2, in via Rocky Marciano mentre consegnava la droga a dei “clienti”. Durante la perquisizione personale sono stati trovati 13 grammi  di cocaina ed il guadagno, frutto dell’attività illecita di 130 euro.

Un altro singolare episodio del lungo ponte di Ferragosto ha visto protagonisti i carabinieri della stazione di Partanna - Mondello che hanno denunciato in stato di libertà sei persone per aver occupato abusivamente suolo stradale per improvvisarsi venditori di bevande e cibo. L’attività di controllo è scattata nei quartieri di Mondello, Barcarello e Addaura.

Denunciate, inoltre, 43 persone denunciate di cui: 22 per guida in stato di ebbrezza con contestuale ritiro di altrettante patenti di guida, 2 per guida sotto l’influenza di sostanza stupefacente, 2 per rifiuto di fornire le indicazioni sulla propria identità, 2 per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, 5 persone responsabili di detenzione illegale di armi, 5 per guida senza patente, 4 individui responsabili di sottrazione di cose sottoposte a sequestro poiché sorpresi alla guida di veicoli in custodia, eseguendo il contestuale fermo di altrettante autovetture, un ultimo per falsità in scrittura privata, per aver esposto un contrassegno assicurativo palesemente contraffatto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferragosto "bravo" tra droga e alcol Arrestate nove persone e 43 denunciate

PalermoToday è in caricamento