menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Bagheria Ferragosto tra i divieti, niente falò in spiaggia

Il sindaco Filippo Maria Tripoli ha firmato un'ordinanza con cui sancisce "il divieto assoluto di accendere fuochi, montare tende da campeggio o ricoveri temporanei sulle spiagge". Cambiano anche gli orari dei negozi

Quello che si avvicina sarà un Ferragosto diverso, anche in Sicilia, per colpa del Coronavirus. Il sindaco di Bagheria, Filippo Maria Tripoli, ha firmato un'ordinanza con cui sancisce "il divieto assoluto di fare falò o accendere fuochi, di montare tende da campeggio o ricoveri temporanei sulle spiagge". Chi infrange il divieto sarà sanzionato.

Per quanto riguarda i negozi, Tripoli ha stabilito che"gli esercizi commerciali alimentari di vicinato, i supermercati, le macellerie, resteranno chiusi, come già previsto, domenica, 16 agosto e per il 15 ferragosto potranno restare aperti mezza giornata, dalle 8 alle 14". 

Ordinanza sindacale Bagheria

Tripoli non è il primo sindaco a prendere provvedimenti restrittivi in vista del Ferragosto. A Capaci spiagge libere off limits, a Campofelice di Roccella "al fine di evitare assembramenti, scongiurare fenomeni di diffusione del contagio e limitare il consumo di alcolici e superalcolici" c'è il divieto di accesso alla spiaggia pubblica dal 13 al 15 agosto "per ragioni di sicurezza e di protezione civile ed il divieto di vendita e di detenzione, al di fuori dei pubblici esercizi, di alcolici, superalcolici e di bibite in vetro".

Ferragosto 2020, tutti gli eventi in programma a Palermo e provincia

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento