rotate-mobile
Trasporti

Punta Raisi-Palermo, dopo le proteste per i vagoni strapieni Trenitalia aggiunge due fermate a Isola

Dopo il caso sollevato da PalermoToday e l'impossibilità di modificare il contratto di servizio, arriva l'accordo con la Regione per aggiungere due fermate straordinarie mattutine ed evitare il sovraffollamento. "Adesso i pendolari hanno a disposizione tre treni per raggiungere la città dall'hinterland"

Buone notizie per i pendolari che ogni giorno raggiungono Palermo in treno per studio o per lavoro. Dopo il caso segnalato da una lettrice a PalermoToday, dove il treno che da Punta Raisi porta in città raggiunge altissimi livelli di sovraffollamento, con la gente che in piedi resta stipata come sardine, Trenitalia corre ai ripari. Il contratto di servizio non può essere modificato, ma ora - d'accordo con la Regione siciliana - assegna una fermata straordinaria al treno precedente e al treno successivo. Già da domani dunque più fermate mattutine a Isola delle Femmine: da una salgono a tre. 

Così il regionale 21856, che tocca livelli di criticità soprattutto da quando è iniziata la scuola e in particolar modo tra Isola delle Femmine e San Lorenzo (dove poi parzialmente si svuota), avrà un po' di respiro grazie all'azione congiunta di Trenitalia e Regione: "Nonostante non sia stata mai superata la capienza massima tra posti in piedi e posti a sedere - spiegano da Trenitalia - il sovraffollamento ha comportato grossi disagi ai viaggiatori".

In prima battuta Trenitalia ha subito immaginato di arginare l'emergenza aggiungendo un vagone. Al posto del classico "jazz", due "minuetti" accoppiati. Un modo per aumentare i posti. Ora invece, già da domani, l'aumento delle fermate in via del tutto eccezionale dovrebbe triplicare la portata. Il treno precedente, ovvero il 21704, si fermerà a Isola delle Femmine alle 6.42. Quello successivo invece, il 5602, alle 7.42.

In quella fascia oraria dunque (considerando anche il 21856, che a Isola ferma già ogni giorno alle 7.05) i viaggiatori potranno scegliere tra tre fermate differenti. "Nei primi giorni - spiegano ancora da Trenitalia - il nostro personale presenzierà a Isola delle Femmine per qualche giorno. Garantirà assistenza, darà informazioni ai binari e orchestrerà lo smistamento fra i tre treni. Il tabellone delle partenze sarà aggiornato in un paio di giorni con le nuove fermate".

A complicare il tutto è stata la riapertura delle scuole. Molta gente, al contrario dell'anno scorso, ha scelto i mezzi pubblici per recarsi in città per studio o per lavoro. "Una storia - conclude Trenitalia - che stavamo già monitorando da un po', dall'inizio dell'anno scolastico. Poi l'accordo con la Regione su queste fermate straordinarie che non va a toccare il contratto di servizio. Un modo per agevolare i viaggiatori che dall'hinterland raggiungono Palermo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Punta Raisi-Palermo, dopo le proteste per i vagoni strapieni Trenitalia aggiunge due fermate a Isola

PalermoToday è in caricamento