Cronaca Tribunali-Castellammare

Maxi operazione anti prostituzione Fermate 18 ragazze straniere

In campo polizia, carabinieri e guardia di finanza. Tutte sono state sorprese ad offrire prestazioni sessuali ai clienti. Dieci sono rumene, una polacca e sette nigeriane

I carabinieri durante un controllo al Foro Italico

Una maxi operazione congiunta delle forze dell’ordine contro la prostituzione ha portato al fermo di 18 cittadine straniere sorprese ad offrire prestazioni sessuali. Nell'ambito delle attività di controllo integrate del territorio la polizia, i carabinieri e la guardia di finanza hanno eseguito mirati controlli, per “arginare il fenomeno, anche in risposta alle richieste ed alle segnalazioni dei cittadini, che protestano per la presenza di cittadine straniere sulle strade del centro cittadino e nelle zone urbane in prossimità del porto”.

Le forze di polizia, si sono ripartite le aree urbane cittadine operando contestualmente su più fronti. In particolare, la polizia ha operato da piazza Pace a piazza XIII Vittime comprendendo via Lincoln fino alla Stazione Centrale. I carabinieri hanno operato tra il Foro Italico e via Messina Marine, mentre la guardia di finanza su via Francesco Crispi e il lungomare fino a piazza XIII Vittime.

Al termine dell'operazione sono state identificate e fermate 18 cittadine straniere di cui 10 rumene, 1 polacca e 7 nigeriane, tutte sorprese ad offrire prestazioni sessuali ai clienti che intasavano la circolazione del traffico. Le 18 cittadine straniere, tutte giovanissime, sono state identificate e condotte presso l'Ufficio stranieri della Questura dove sono in corso gli accertamenti per verificare la loro posizione sul territorio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi operazione anti prostituzione Fermate 18 ragazze straniere

PalermoToday è in caricamento