Federico Martello
Cronaca

Federico Martello insignito del premio nazionale cultura della solidarietà

Importante riconoscimento per il cantante di origine palermitana (San Cipirello)

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Si è svolta il 24 Settembre al Teatro Mauro Bolognini di Pistoia la cerimonia di premiazione di personaggi del mondo della cultura, della scienza, dello sport, dello spettacolo, che si sono contraddistinti per avere fatto “della solidarietà” la mission della loro vita. “L’obiettivo di questo progetto – dice Renzo Cosci, giornalista, impegnato in prima linea da oltre venti anni alla tutela dei disabili motori e sensoriali della provincia di Pistoia – è quello di contribuire alla diffusione di una vera e propria “Cultura della Solidarietà”, valore fondamentale per una società più civile e più umana”. Illustri insigniti delle edizioni trascorse sono stati il Prof. Alessandro Aiuti dell’Ospedale San Raffaele di Milano, l’on. Andrea Ricciardi della Comunità di Sant’Egidio, l’on. Laura Boldrini nella sua veste di portavoce ONU per i flussi migratori del Mediterraneo. Ed ancora: Simona Atzori, ballerina e pittrice, Antonio Ricci autore del programma Striscia la Notizia, Federica Sciarelli di Chi l’ha Visto”. Tra gli insigniti di quest’anno il cantante Federico Martello originario di San Cipirello, che ha inanellato una lunghissima serie di successi in Italia e all’estero.

Tra i suoi ultimi successi si ricorda la vittoria a Mosca del Grand Prix del Pirogovsky Rassvet International Song Contest, che ogni anno raccoglie cantanti provenienti da ogni angolo del mondo, tra cui Russia, Bulgaria, Bielorussia, Kazakhstan, Azerbaijan, Armenia, Ucraina, Repubblica Ceca, Cuba e Italia, rappresentata per l’appunto da Federico Martello. Unanime è stato anche il giudizio della critica e della stampa secondo i quali “la voce di Federico non lascia indifferenti” , “è stato degno della vittoria” e “è stato il vincitore indiscusso”. Nel 2017 è terzo Premio al Festival Internazionale di Gibilterra, unico italiano mai giunto sul podio, con la canzone "Non esiste il destino", singolo nato dalla collaborazione con Cantieri Sonori e disponibile su tutti gli stores digitali. La motivazione a corredo dell’onorificenza "Premio Nazionale Cultura della Solidarietà", consegnata dal Vice Sindaco Anna Maria Ide Celesti, è: "Per aver dato esempio di straordinaria caparbietà nel perseguire importanti obiettivi. Per avere dato “voce” al suo talento affrontando la sua vita ed i suoi svantaggi con impegno e costanza. Una ricerca continua che lo ha portato a raggiungere prestigiosi traguardi che lo hanno posizionato fra i professionisti della musica, anche a livello internazionale”.

Federico si è esibito quindi sulle note del suo singolo “Non esiste il destino” e “Caruso”, accompagnato dalla ballerina Carmen Biscardi di Danzarte, riuscendo a “toccare con la sua voce il profondo dell’anima e con una capacità di catalizzare l’attenzione senza eguali“. I premiati di quest’anno, oltre a Federico Martello, sono stati: Gianfranco Rosi - Regista di Fuocoammare, Film vincitore Orso d’oro come miglior film al Festival di Berlino 2016; Pietro Bartolo - Pluripremiato Medico di Lampedusa in prima linea nell’Accoglienza di migranti, nonché protagonista del film Fuocommare; Don Aniello Manganiello – La voce di Scampia contro la Camorra; Davide Cerullo- Dalla Camorra di Scampia alla scrittura, arte ed impegno; Lorenzo Gagliardi- Maresciallo Capo Guardia Finanza - Primo a raggiungere l’Hotel Rigopiano lo scorso 18 gennaio 2017; Bartolomeo Pampaloni- Regista Film “Roma Termini”, realizzato durante la sua convivenza con i clochard della Stazione di Roma; Nicole Orlando - Campionessa Paraolimpica – 4 Medaglie d’Oro, 1 Argento, partecipante di Ballando con le Stelle. Infine cinque Premi Speciali rivolti a progetti innovativi, di integrazione e solidarietà: Orchestra Sociale, progetto di formazione musicale rivolta a bambini e ragazzi delle scuole elementari e medie appartenenti alle fasce sociali più deboli; In-Orchestra per favorire l’inclusione educativa degli alunni con disabilità motorie e intellettive; Travelability, un progetto che garantisce vacanze personalizzate ed assistite in assoluta sicurezza per tutte le persone in condizioni di disabilità, non autosufficienza o con particolari patologie. Associazione Raggi di Speranza a sostegno degli ultimi per dare loro “una seconda opportunità” di vita; Conad del Tirreno - Impresa e Sociale.

“Persone oltre le cose” Non solo slogan ma azioni concrete. E’ stata una serata carica di emozioni, dominata da parole, immagini, musica e danza di persone provenienti da diversi ambiti, ognuno raccontando a modo proprio una storia di solidarietà, di riscatto. Dalle parole di Federico il ringraziamento “per questo prestigioso riconoscimento della propria abilità, non solo della propria disabilità ”. Federico Martello sta ultimando le registrazioni e riprese video del singolo che sta realizzando in collaborazione con Cantieri Sonori Produzioni Musicali nell’ambito di Nuove Proposte Sanremo 2018

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Federico Martello insignito del premio nazionale cultura della solidarietà

PalermoToday è in caricamento