Fase 3, dal Comune arriva l'ok all'uso delle aree verdi per fare sport

Questi gli spazi individuati: campo ostacoli all'interno del Parco della Favorita, Parco Tindari di Borgo Nuovo, Giardino pubblico di Bonagia tra via Antilope, via Mico Geraci e via Guido Rossa

I gestori di palestre, centri fitness e di danza, associazioni e società sportive, operanti sul territorio di Palermo potranno utilizzare per lo svolgimento di attività sportiva in forma organizzata gli spazi, opportunamente dimensionati, all'interno di alcune aree verdi cittadine. Lo ha stabilito la giunta comunale, con un atto di indirizzo, che ha il fine di promuovere lo sport come strumento di socialità e di riqualificazione urbana, mettendo a disposizione le aree verdi e gli spazi pubblici per lo svolgimento di attività sportive e motorie all'aperto, "nel rispetto dei principi previsti dai decreti concernenti il contenimento del contagio epidemiologico da Covid-19".

"Prosegue la concreta attuazione del progetto Palermo SiCura dell'Amministrazione che scopre e rende operativi nuovi modi di offrire servizi alla cittadinanza in modo sicuro e che si prende cura del benessere di tutti a 360 gradi, ponendo al centro la salute, la sicurezza e il coinvolgimento dei cittadini e dei portatori di interessi collettivi", dice il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando.

"Quella di oggi - ha affermato l'assessore allo Sport, Francesco Paolo Petralia - è una giornata importante per lo sport palermitano. Con la promozione del Palermo in C, oltre a procedere nel cammino verso la posizione di vertice che la città e i tifosi meritano, si dà un segnale di rinascita e un messaggio di coraggio a tutti i cittadini palermitani. Per lo sport di base e amatoriale, con un provvedimento di Giunta, in linea con il documento programmatico 'Palermo SiCura', vengono messe a disposizione degli enti sportivi diverse aree verdi per l'attività sportiva e motoria. La città si apre, e, nell'ottica della tutela della sicurezza di tutte e tutti, pone il ruolo sociale e aggregativo dello sport - prosegue Petralia - al centro della programmazione per la ripartenza e il ritorno alla socialità. Sí al distanziamento fisico per la salvaguardia della salute, senza però intaccare la socialità che è il perno di ogni comunità sana".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Queste le aree verdi individuate: campo ostacoli all'interno del Parco della Favorita; Parco Tindari di Borgo Nuovo; Giardino pubblico di Bonagia tra via Antilope, via Mico Geraci e via Guido Rossa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • Abbattuto il pilastro del cancello di Villa Igiea: assessore chiama i carabinieri

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento