menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cresce la richiesta di farmaci galenici: 60 farmacisti pronti a prendere il diploma

Per rispondere alla domanda di farmaci o rimedi che non siano protetti da brevetto o non prodotti dall’industria farmaceutica. Il titolo rilasciato dalla scuola diretta da Italo Giannola

Cresce la richiesta di farmaci galenici in città. Per rispondere alla domanda di farmaci o rimedi che non siano protetti da brevetto o non prodotti dall’industria farmaceutica (in alcuni casi perché antieconomici), a Palermo 60 farmacisti stanno per conseguire l'attestato di preparatore tecnico. Un titolo rilasciato dalla scuola permanente di galenica, diretta da Italo Giannola e coordinata da Mario Bilardo, nata un anno fa a Palermo su iniziativa congiunta dell’Ordine dei farmacisti di Palermo, di Federfarma Palermo-Utifarma e dell’Utifar, in collaborazione con l’Università.

"Oggi le moderne esigenze della medicina - riferisce Federfarma - hanno fatto aumentare la richiesta di farmaci galenici e si è di conseguenza rivalutato il ruolo del farmacista preparatore tecnico. In ogni farmacia può operare un laboratorio in cui allestire questo tipo di medicine, attraverso le moderne tecniche che garantiscono qualità, sicurezza ed efficacia del preparato finito, personalizzando e migliorando il rapporto con il medico ed il paziente".

Si tratta di farmaci che, in particolari situazioni, sono persino insostituibili in quanto prescritti dagli specialisti e dai medici di medicina generale per curare determinate patologie o perché di supporto a regimi dietetici consigliati da dietologi, nutrizionisti e dietisti. Il corso della scuola permanente di galenica punta a dare maggiore rilievo all’attività delle farmacie, nonché a fornire una marcia occupazionale in più ai giovani laureati che si devono confrontare con un mercato del lavoro asfittico.

La scuola ha ricevuto il patrocinio dall’assessorato regionale alla Salute, dall’Ateneo palermitano, dal Comune di Palermo, dalla Federazione nazionale degli Ordini dei farmacisti e da Federfarma nazionale. Domenica, alle 9, presso la sala delle Capriate dello Steri, a conclusione del primo anno di attività, è prevista la consegna degli attestati ai primi 60 farmacisti - giovanissimi e non - che hanno seguito il corso di preparatore tecnico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento