rotate-mobile
Cronaca Noce / Via Paolo Caggio

Casa? No, stanza senza luce e acqua Dopo il container notte in albergo

La triste storia della famiglia Di Lorenzo, una delle undici che viveva nella baraccopoli di via Messina Montagne. Ieri doveva trasferirsi in un nuovo appartamento: si sono ritrovati in una camera con un cane legato

Era troppo bello per essere vero… Il Natale, l’aria delle feste, quale miglior tempo per regalare alle famiglie di via Messina Montagne un nuovo alloggio e strapparli alla dura vita da container? Ci sembrava una buona notizia. E invece ieri sera quando la famiglia Di Lorenzo si è recata nella casa assegnatale in via Paolo Caggio, 54 (zona Noce) ha scoperto che la loro abitazione era una misera stanza, senza luce e senza acqua e dove c’era perfino un cane legato.

Anna Cane, sul blog Social Sicilia, scrive: “Ma in che mondo viviamo? Ditemelo per favore. Come si può lasciare una famiglia con una bambina di cinque anni tutta la notte al freddo e dormire sonni tranquilli? Non è umano chi riesce a farlo. Eravamo felici per quelle famiglie che oggi avevano ricevuto le chiavi della nuova casa. Quei containers erano stati smantellati sotto gli occhi speranzosi di quella povera gente”. Poi Anna Cane riferisce della telefonata: “Alle ore 22 è squillato il telefono e ho letto il nome della signora Giovanna sul display. Ho risposto al volo sperando in buone notizie ma ho sentito dall’altro lato un filo di voce. Era la figlia Anna: “Siamo in mezzo alla strada Anna, non sappiamo dove andare. Ho in braccio la mia bambina che dorme e c’è freddo”. Come si può, grido dalla rabbia. E’ disumano, è brutale, è crudele”.

La famiglia Di Lorenzo ieri sera ha dormito in albergo accompagnata da quella della nostra collega. Oggi invece la prima tappa è al Comune dopo che ieri sera polizia e carabinieri, contattati, hanno risposto che il problema non è di loro competenza e bisogna rivolgersi al Comune.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa? No, stanza senza luce e acqua Dopo il container notte in albergo

PalermoToday è in caricamento