Mezzi Rap fermi da 7 giorni, Falsomiele inghiottita dai rifiuti

Da via Tottavilla a via Pernice, passando per la centrale via dell'Airone per giungere nella piazza principale del quartiere - all'ombra della statua di Padre Pio - la situazione è sempre la stessa. I residenti: "Siamo stanchi di questa situazione"

Rifiuti a Falsomiele - foto Rosaura Bonfardino

La raccolta dei rifiuti non viene effettuata da più di una settimana e Falsomiele affoga tra i rifiuti. Sacchetti, cartone, scatole di elettrodomestici e perfino una cassapanca occupano ormai da più di sette giorni i marciapiedi della periferia della città, accanto a cassonetti stracolmi.

Da via Tottavilla a via Pernice, passando per la centrale via dell'Airone fino a giungere nella piazza principale del quartiere, all'ombra della statua di Padre Pio, la situazione non cambia. "E' sempre la stessa storia - dice il signor Franco, un residente - esistono zone di Serie A e di Serie B. Facciamo vedere come stanno le cose qui, siamo praticamente dimenticati e siamo davvero stanchi di questa situazione. Qualcuno intervenga e lo faccia in fretta".

C'è poi chi lamenta la proliferazione di insetti e scarafaggi. "Negli ultimi giorni mi sono ritrovata più volte delle blatte in casa - dice la signora Maria Pina che abita al pian terreno, in via Pernice - io ne sono terrorizzata e quando mi entrano nella stanza da letto la notte vorrei scappare via". Con il caldo quasi estivo degli ultimi giorni, poi, il cattivo odore rende l'aria irrespirabile, con il rischio - come accade spesso - che presto qualcuno possa pensare di ovviare al problema dando fuoco alla spazzatura.

Intanto dalla Rap fanno sapere che la mancata raccolta è stata dovuta a "problematiche di riparazione dei mezzi a inizio settimana" e che il recupero sarà completato entro sabato. "Con l'arrivo dei nuovi mezzi - promettono - si prevede che queste criticità periodiche vengano superate". 

LEGGI ANCHE - ORLANDO: "DENUNCIATE IL LANCIO DEI RIFIUTI DALLE AUTO IN CORSA"


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • Incidente a Monreale, scontro frontale tra due auto sulla circonvallazione: un morto

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Nuova tragedia in sala parto: neonata muore alla clinica Triolo Zancla

  • Finanzieri in una palestra di Cefalù, sequestrate attrezzature per il fitness: "Erano contraffatte"

Torna su
PalermoToday è in caricamento