rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

"I non residenti devono lasciare le case": falsi avvisi nelle portinerie, occhio alla truffa

La Protezione civile mette in guardia la popolazione sulla presenza di un modulo con cui, probabilmente, qualche malintenzionato vorrebbe covincere le persone ad abbandonare le proprie abitazioni. Così da potere agire indisturbato e mettere a segno qualche furto

Strani avvisi affissi nelle bacheche condomini, con tanto di riferimenti normativi e intestazione del ministero Dipartimento della pubblica sicurezza del ministero degli Interni. La Protezione civile comunale mette in guardia la popolazione su un falso invito rivolto agli “eventuali non residenti dell’edificio a lasciare le abitazioni ospitanti per rientrare nel loro domicilio di residenza”. Una truffa studiata con ogni probabilità da qualche malintenzionato per convincere ignari cittadini ad abbandonare casa e lasciarla incustodita.

Nell’avviso viene riferito che “le autorità svolgeranno dei controlli nei condomini e nelle abitazioni private” pregando di presentare alla richiesta documenti d’identità, documenti di locazioni o altro ancora. Peccato che si tratti di un falso e che nessuna iniziativa del genere sia stata intrapresa dagli enti preposti, anche a livello sanitario. Si tratterebbe di uno stratagemma per fare svuotare le abitazioni con l’obiettivo di entrare e approfittare dell’assenza degli inquilini per rubare di tutto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"I non residenti devono lasciare le case": falsi avvisi nelle portinerie, occhio alla truffa

PalermoToday è in caricamento