Cronaca

Falsi diamanti a Porto Empedocle, denunciati quattro palermitani

Avrebbero tentato di vendere i monili fasulli a un anziano che si è rivolto ai carabinieri. Avevano anche una lente di ingrandimento e 1600 euro in contanti che sono stati sequestrati

 

Erano attrezzati come dei veri e propri professionisti di monili: avevano le tipiche stoffe dentro le quali avvolgere i gioielli, ma anche una lente d'ingrandimento per fingere di osservare e capire meglio il valore di un diamante. Quattro palermitani pluripregiudicati sono così stati denunciati per tentata truffa dai carabinieri di Porto Empedocle.
 
Alla caserma di piazza Donegani, a pochi passi dal porto, si è presentato ieri un anziano empedoclino: "Ci sono quattro tipi loschi in piazza che hanno tentato di vendermi dei falsi diamanti" avrebbe raccontato l'uomo ai militari. E così gli uomini dell'Arma hanno subito rintracciato e fermato i truffatori.
 
Si tratta di quattro persone, provenienti da Palermo, di 50, 49, 35 e 32 anni. I malviventi, sottoposti a perquisizione, sono stati trovati in possesso di 7 falsi diamanti, oltre che di una lente d'ingrandimento e di mille e 600 euro in contanti. Gli oggetti e il denaro sono stati posti sotto sequestro.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falsi diamanti a Porto Empedocle, denunciati quattro palermitani

PalermoToday è in caricamento