"Facitimi sta grazia", videoclip omaggio a Santa Rosalia

Santa Rosalia, disabilità e integrazione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Ideato e diretto da Simona D’Angelo, il videoclip rientra tra le attività del progetto "Non solo assistenza-Realizzazione di una rete di sostegno per La Disabilità" "Facitimi sta grazia" ideato e diretto da Simona D'Angelo (con musica e testo di Rossella Di Gregorio, ripresa e montaggio Frank Falletta, assistente riprese e montaggio Flavio Rezza) è un omaggio a Santa Rosalia, protettrice della città di Palermo, che diventa la portavoce di un messaggio sulla disabilità intesa come integrazione e inclusione. Protagoniste del video sono le donne: bambine, ragazze, anziane, normodotate o con disabilità, che danzano a Monte Pellegrino, in un’atmosfera onirica e piena di gioia.

L’iniziativa rientra nelle attività del "Non solo assistenza - Realizzazione di una rete di sostegno per La Disabilità" co-finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali nell’ambito dell’avviso 1/2017. L’Associazione Temporanea di Scopo (ATS) che sta realizzando gli incontri su tutto il territorio italiano è composta da quattro associazioni che lavorano già da anni per l’integrazione e la lotta alla marginalità: “Arthesia” (capofila), “OPES Italia”, “Danza delle Ombre” e “Misericordie di Piana degli Albanesi” (partners). Obiettivo è creare una rete di sostegno alle disabilità mettendo in contatto diverse associazioni e coinvolgendo normodotati e disabili in attività di varia natura (sportive, ludiche, culturali). “Facitimi sta grazia” è stato realizzato grazie alla collaborazione con la ASDC Piccola Accademia dei Talenti di cui la regista Simona D’Angelo è direttore artistico. Il messaggio che trapela dai frame è diretto e commovente: le diversità devono essere viste come arricchimento per l'individuo e non intese come emarginazione sociale.

Nel video sono rappresentate tante "Rosalie", normodotate e disabili, simbolo delle donne contemporanee, per rafforzare il messaggio che nell'arte non ci sono limiti e che l'arte è di tutti e per tutti, mission della ASDC Piccola Accademia dei Talenti perfettamente in linea con gli obiettivi del progetto "Non solo assistenza - Realizzazione di una rete di sostegno per La Disabilità". La Santuzza, fonte di speranze alla quale i Palermitani chiedono grazia, diventa strumento che unisce tante donne vestite di bianco in suo onore che, esprimendosi in movimenti coreografici di gruppo, annullano le diseguaglianze agli occhi della santa e di tutti coloro che le sono devoti. L’iniziativa vuole anche colmare il vuoto lasciato dal “Festino” che quest’anno non potrà realizzarsi come di consueto per via delle normative di sicurezza relative alla pandemia da COVID-19 che stiamo attraversando. “Facitimi sta grazia” è quindi un contributo alla devozione dei palermitani verso la propria protettrice, un messaggio di inclusione veicolato attraverso un momento di "festa" per la città. Il video verrà diffuso dalle ore 14:00 del 14 Luglio, attraverso il canale YouTube e gli altri canali social della ASDC Piccola Accademia dei Talenti, i canali social del progetto "Non solo assistenza - Realizzazione di una rete di sostegno per La Disabilità" e il sito internet dell’associazione Arthesia, capofila dell’ATS promotrice delle iniziative.

SCHEDA TECNICA Tipologia evento: Videoclip Titolo: “Facitimi sta grazia” Data: da martedì 14 luglio Promotore: Progetto “"Non solo assistenza - Realizzazione di una rete di sostegno per La Disabilità" – ASDC Piccola Accademia dei Talenti

Torna su
PalermoToday è in caricamento