Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Nuova vita per l'ex ospedale militare: "Entro un anno un polo direzionale dei carabinieri"

Alla presenza delle massime istituzioni civili e militari, sono iniziati i lavori di riqualificazione della struttura, chiusa da 18 anni. La Regione e l'Agenzia del Demanio li hanno finanziati con 7,2 milioni di euro. Il comandante dell'Arma: "Lasceremo le sedi in affitto, per le casse dello Stato sarà risparmio" 

 

E’ stato avviato oggi il cantiere per riqualificare l’ex ospedale militare, all’interno della caserma “Michele Ferrara” di corso Calatafimi. I lavori per 7,2 milioni di euro sono finanziati dall’Agenzia del Demanio e dalla Regione Siciliana e serviranno per rifunzionalizzare alcuni padiglioni del complesso e adibirli a nuovo polo direzionale dei carabinieri.

Nell'immobile troveranno spazio, in maniera organica e funzionale, una serie di reparti e magazzini, attualmente dislocati su più sedi in affitto.
I lavori saranno eseguiti dal Provveditorato alle Opere Pubbliche e consentiranno di recuperare la struttura militare dismessa, che occupa con numerosi edifici una vasta area immersa nel verde.

Alla simbolica cerimonia d'inizio lavori erano presenti il presidente della Regione Nello Musumeci, il sindaco Leoluca Orlando, il prefetto di Giuseppe Forlani, l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone, il generale di Brigata Rosario Castello, comandante della Legione carabinieri Sicilia, il generale Arturo Guarino, comandante provinciale carabinieri Palermo, il provveditore interregionale Opere pubbliche per Sicilia e Calabria Gianluca Ievolella, il responsabile della Direzione generale Sicilia dell’Agenzia del demanio Vittorio Vannini.

I lavori di rigenerazione urbana dell'ex ospedale militare, individuato dal demanio anche su indicazione del Comune, si concluderanno entro l'autunno del prossimo anno.

Potrebbe Interessarti

Torna su
PalermoToday è in caricamento