Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Il paradosso: a Palermo gli eventi di Natale arriveranno dopo il Capodanno

Ritardi causati dalla lentezza dell'amministrazione comunale: la commissione che dovrà valutare le proposte avanzate da associazioni e imprese per il Natale si è insediata solo il 18 dicembre, malgrado i termini per la presentazione delle domande siano scaduti il 28 ottobre scorso

A Palermo gli eventi culturali previsti per il Natale arriveranno dopo il Capodanno. Nessuna inversione nel calendario, ma un gioco di parole per far comprendere la lentezza dell'amministrazione comunale.

Concerto di Capodanno, corsa contro il tempo: Venditti, D'Alessio o Bennato?

La commissione che dovrà valutare le proposte avanzate da associazioni e imprese per il Natale si è insediata solo ieri, malgrado i termini per la presentazione delle domande siano scaduti il 28 ottobre scorso! Mentre la commissione incaricata di vagliare i progetti culturali per il concerto di Capodanno sta ultimando i suoi lavori, e a breve il Rup (responsabile unico procedimento) decreterà l'impresa vincitrice del bando.

Oltre al paradosso c'è di più. L'avviso pubblico bandito dal Comune prevede spettacoli, mostre, laboratori e performace varie dal 16 dicembre al 7 gennaio: siamo quindi in abbondante ritardo rispetto alla tabella di marcia stabilita. E ci vorrà almeno un'altra settimana per consentire alla commissione, presieduta dal dirigente Sergio Forcieri, di esaminare le circa 230 proposte pervenute. Insomma se ne parlerà dopo Natale, se tutto fila liscio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il paradosso: a Palermo gli eventi di Natale arriveranno dopo il Capodanno

PalermoToday è in caricamento