Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

Comune: sala dell'archivio storico intitolata a Evelyne Aouate, icona dell'ebraismo a Palermo

Anche il sindaco Roberto Lagalla è intervenuto alla cerimonia: "Ha lasciato un segno e un ricordo indelebile nella nostra comunità"

"L’eredità che ha lasciato alla città Evelyne Aouate non dovrà essere dispersa e questo è un riconoscimento doveroso nei confronti di una donna nota per il suo impegno culturale, imprenditrice di successo nel settore della moda e simbolo dell’ebraismo a Palermo". Lo dichiara  il sindaco Roberto Lagalla, intervenuto alla cerimonia di intitolazione di una sala dell’Archivio Storico a Evelyne Aouate, rappresentante della comunità ebraica cittadina e presidente dell’Istituto siciliano di studi ebraici, scomparsa il 30 marzo dello scorso anno.

"Certamente - dice Lagalla - un esempio di forza e determinazione che ha contraddistinto tutta la sua vita, costretta a fuggire dall’Algeria appena diciottenne e capace di costruirsi un percorso professionale di successo, lasciando un segno ed un ricordo indelebile nella nostra comunità".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune: sala dell'archivio storico intitolata a Evelyne Aouate, icona dell'ebraismo a Palermo
PalermoToday è in caricamento