Cronaca

Evade dai domiciliari, trovato sull'autobus a rubare

In manette - dopo l'intervento dei carabinieri - un pluripregiudicato palermitano di 37 anni a Firenze: aveva appena rubato 70 euro dalla borsa di una studentessa cinese

Rapina aggravata, sostituzione di persona, false generalità rese a pubblico ufficiale, ricettazione ed evasione. Con queste accuse i carabinieri hanno arrestato a Firenze un 37enne palermitano, pluripregiudicato, evaso dagli arresti domiciliari da Roma. L’uomo, a bordo di un autobus linea urbana, ha rubato 70 euro dalla borsa di una 25enne cinese, studentessa, che appena si è accorta del furto ha cercato di bloccarlo. 

Il palermitano ha reagito strattonando e colpendo al volto la vittima nel tentativo di darsi alla fuga lungo via Palazzuolo. I carabinieri, tempestivamente arrivati sul posto, hanno bloccato l’uomo che durante le fasi dell’identificazione ha esibito una patente di guida intestata ad un'altra persona. I militari hanno poi scoperto che la patente era stata rubata. 

La refurtiva è stata recuperata mentre il documento d’identità è stato sottoposto a sequestro. Il palermitano è finito in manette in attesa di essere giudicato col rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dai domiciliari, trovato sull'autobus a rubare

PalermoToday è in caricamento