Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca

Donna evade dai domiciliari per vedere il Papa a Palermo: arrestata

Protagonista della vicenda una 35enne di Messina. A dare l’allarme e il via alle ricerche sono stati i poliziotti che, durante il regolare controllo, non hanno rintracciato la donna, poi bloccata mentre era in treno

Evade dai domiciliari dalla sua casa di Messina per andare a vedere il Papa a Palermo e viene arrestata (di nuovo). E' successo sabato mattina. La protagonista della vicenda è una trentacinquenne, Annamaria Margareci. A dare l’allarme e il via alle ricerche sono stati i poliziotti delle volanti che, durante il regolare controllo, non hanno rintracciato la donna sottoposta ai domiciliari.

Margareci, messinese, arrestata a luglio per tentata rapina aggravata e ad agosto per evasione, ha nuovamente abbandonato la sua abitazione per recarsi a Palermo in treno. Ai familiari avrebbe assicurato di avere un regolare permesso per allontanarsi. La 35enne è stata rintracciata dagli agenti della sezione polizia ferroviaria a bordo del treno che da Palermo l’avrebbe riportata a Messina.

Ai poliziotti che le hanno chiesto il perché avesse violato gli arresti domiciliari, ha risposto che desiderava vedere ed incontrare il Santo Padre in visita a Palermo. Oggi la donna, su disposizione del giudice, sarà sottoposta a rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna evade dai domiciliari per vedere il Papa a Palermo: arrestata

PalermoToday è in caricamento